Come utilizzare lo zafferano in stimmi in cucina

utilizzo zafferano in pistilliDosi consigliate
La dose da utilizzare è di 6-7 stimmi a persona.
Per un risotto allo zafferano per 4 persone (300 g di riso) usare 0,2g di stimmi di zafferano, pari a circa un cucchiaino abbondante.

 

Gli stimmi di zafferano non vanno mai aggiunti direttamente alla pietanza in preparazione, ma vanno sempre messi in infusione.

  • Stemperare gli stimmi di zafferano in una tazzina con due cucchiai di acqua calda (mai bollire). Potete utilizzare invece dell’acqua anche brodo o latte se la ricetta lo prevede.
  • Coprite e lasciate in infusione per alcune ore, meglio se a bagnomaria.
  • Se volete abbreviare i tempi di infusione potete polverizzare lo zafferano, in questo caso basteranno dai 10 a 20 minuti.
  • Se scegliete di polverizzare lo zafferano, basterà stringerlo tra le dita in un foglio di carta forno, oppure utilizzando un batticarne.
  • Versate il tutto, stimmi compresi nella vostra ricetta. Non fate mai cuocere lo zafferano è sempre meglio aggiungerlo a fine cottura così da mantenere al meglio il gusto e l’aroma.

Contattaci

  1. Cognome Nome*
    Invalid Input
  2. Telefono*
    Invalid Input
  3. Email*
    Invalid Input
  4. Richiesta*
    Invalid Input